Crea sito

Favij farà pubblicità! Favij sarà testimonial di vari brand

Favij farà pubblicità: è ufficiale! Scoprite perché…

Favij farà pubblicità, ovvero parteciperà alle campagne pubblicitarie di qualunque tipo, da televisione a campagne sul web. È ufficiale. Lo conferma Wind che lo include nell’elenco dei suoi testimonial per le sue prossime campagne di advertising.
Fino ad ora Lorenzo Ostuni, vero nome di Favij, aveva dichiarato in varie interviste anche televisive che non avrebbe mai accettato di fare pubblicità ad uno o più prodotti. Essendo, infatti, a conoscenza del potere, dell’influenza che ha assunto grazie ai suoi video, specialmente sui più piccoli che lo seguono e guardano con grandissima ammirazione, voleva evitare che le persone comprassero un prodotto solo perché su di esso ci fosse la sua faccia. Questa questione, però, è durata poco. Davvero poco. Perché se si va ripercorrere la storia dei video del suo canale FaviJTV si comprende come negli ultimi 7-8 mesi ci sia stata un’evoluzione del suo modo di fare video, non tanto nello stile ma piuttosto nel tipo di contenuto che andava a mostrare, di pari passo con un generoso aumento della frequenza di pubblicazione dei suoi video. Ogni giorno, infatti, pubblica uno o due video ma non casuali. O almeno non più. Cosa si intende per “non casuali”? Si intende video alternati tra quelli che Lorenzo ha scoperto navigando su internet e quelli che, invece, deve sponsorizzare. Un esempio? Alien Isolation. Alien Isolation è, sì, un gioco horror ma anche un gioco che ha ricevuto una settimana prima del debutto ufficiale nel mercato videoludico italiano, al quale gioca una o due volte a settimana, pubblicando la nuova puntata dopo aver giocato ad altri titoli per svariati giorni. Non è solo voglia di cambiare, di alternare, bensì una necessità commerciale che fa crescere sempre di più l’attesa per tale gameplay. Favij farà pubblicità a questo gioco ancora per molto tempo ma non si intende per 50 video-episodi ma per molte settimane. È un suo grandissimo cavallo di battaglia e vuole tenerselo ben stretto.

Lorenzo Ostuni in arte Favij - favij farà pubblicità

Lorenzo Ostuni, in arte Favij

Vi ricordate la sfida Chocovore promossa da Choco Krave? Dal punto di vista del marketing è la più grande e astuta mossa nel mercato italiano.
Kelloggs’, per chi non lo sapesse, ha promosso il suo prodotto grazie agli youtubers più famosi, inclusi Favij, Homyatol, Francesco Sole, lanciando a loro una sfida  specifica per ognuno. Tale sfida ha riscosso un enorme successo sia per le visualizzazioni dei video (con corrispettive reazioni nei commenti e nei like) sia per l’aumento delle vendite del prodotto. Questa mossa ha aperto uno scenario molto interessante nel panorama del marketing, sia sul web che in televisione.
Da qui, i vari brand hanno avviato un processo di “acchiappo” degli youtubers. Chiaramente più un brand paga, più “grande” sarà lo youtuber che farà da testimonial per la sua campagna.
Tornando al discorso principale, Favij farà pubblicità per Wind, sicuramente in televisione e negli annunci sponsorizzati su Facebook e YouTube. Lorenzo non ha confermato né smentito nulla ma di qui a un paio di mesi si potrebbe avere qualche riscontro ulteriore. Wind ha studiato questa nuova campagna di advertising proprio per pubblicizzare una nuova categoria di offerte dedicate ai giovani teenager, stesso target dei video dello youtuber torinese. Si ipotizza l’inclusione di altri youtubers nella stessa campagna come i Frenchmole e Greta Menchi e, probabilmente, diventeranno testimonial separati a seconda del target di ogni offerta.
Insomma, le pressioni dei brand ed il loro denaro possono convincere anche chi da subito ha rifiutato ogni tipo di proposta. Si parte sempre con qualche “favore”, come un Alien Isolation una settimana prima, un the Sims 4 ancora prima, un Pokèmon Rubino Omega e poi si avviano le pressioni. Anche economiche. Se non funzionano, si passa alle minacce mediatiche, ovvero vere e proprie campagne di diffamazione attraverso giornali e blog, del tipo “Dopo aver dichiarato che Favij farà pubblicità per Wind, lo youtuber si è infuriato, pronunciando parole pesanti contro il noto brand telefonico, difeso da tutti contro gli attacchi di un ragazzino che abusa del suo potere ottenuto in maniera dubbia sul web”.
Come potete vedere, con poco si può passare da beniamini di tutti a odiati e spietati personaggi. Confidiamo nel modo di fare di Lorenzo e nel suo buonsenso nel gestire le proposte che da ora in poi gli arriveranno, nonché quelle che già gli sono pervenute.
Il buon Favij farà pubblicità in maniera intelligente e degna del suo pubblico, con rispetto nei confronti dello stesso, se riuscirà a mettere il suo stile e la sua popolarità a favore delle cause giuste, come la lotta alla disoccupazione, alla mafia, alla droga, e come il sostegno concreto dei più deboli, non con il mandare un euro al numero 48***, ma anzi con la partecipazione concreta ad eventi di solidarietà.

Potrebbe interessarti anche:

Commenti

commenti

Written by Luca Giuglietti

Sono un ventenne appassionato di tecnologia, di ferrovie, di videomaking e vfx, di sport ed in particolar modo di tennis. Mi occupo di effetti visivi (effetti speciali), web & social marketing, costruzione siti web, web & personal management. Bevo molto caffè e nel tempo libero faccio video, scatto fotografie, gioco a tennis oppure viaggio.

Website: http://cinemaemac.altervista.org